Fiaba

Viaggio nel regno di ghiaccio

 

photo-1437382944886-45a9f73d4158

by Anna Chiara

In una povera casupola nel bosco viveva, con la propria famiglia, un ragazzo davvero povero di nome Perseo che un giorno si allontanò da casa per cercare fortuna…. Mentre passeggiava per il bosco, trovò un forziere. Incuriosito, lo apri: ne uscì una luce abbagliante, che lo risucchiò dentro.

Improvvisamente, Perseo si trovò all’interno di una foresta, dai colori scuri e tenebrosi: nero, viola, blu… Confuso, iniziò a camminare sentendo uno strano rumore che proveniva dai cespugli. Si avvicinò, e vide una imponente fenice blu. Perseo, spaventato, urlò: «Chi sei tu? Cosa ci faccio qui?? Ti prego, non farmi del male!». La creatura rispose: «Io sono la Fenice delle Acque incantate! Non ti preoccupare, non oserei far del male al prescelto!» «Prescelto?» Chiese il ragazzo.

«Sì, tu sei Perseo il prescelto, colui che salverà la Principessa Floridiana dalla maledizione dello stregone!»

«Maledizione? Principessa Floridiana? Ma di cosa stai parlando? Ora, dove mi trovo?»

La fenice prese fiato e iniziò, lentamente, a raccontare tutta la storia: «Tanto tempo fa, questo posto era un incantevole Regno di Ghiaccio, governato dalla bellissima Principessa Floridiana. Un giorno, arrivò da molto lontano lo Stregone delle Tenebre, che voleva Floridiana come sua sposa; lei rifiutò la proposta, così lo stregone la imprigionò nel castello, e il regno fu colpito da una maledizione. La leggenda narra che solo un ragazzo dal cuore gentile è in grado di liberare Floridiana e rompere l’incantesimo, e questo ragazzo… sei proprio tu!»

«Io?»

«Sì, sei tu! È scritto anche nelle profezie!»

«Ok, ma come faccio a tornare a casa?»

«Solo dopo aver salvato la principessa potrai tornare!»

«Va bene, vi aiuterò! Ora mettiamoci in cammino!»

Si avviarono dunque verso una montagna di ghiaccio, e la Fenice disse: «Per sconfiggere lo stregone dovrai prendere una preziosa gemma, custodita all’interno di questa montagna! Ma fai molta attenzione, poiché chiunque prova ad entrare per prendere la gemma non riesce più ad uscire!»

I due entrarono dentro la montagna e, subito, trovarono la gemma, che splendeva incastonata nel ghiaccio; ma quando Perseo la prese, la montagna iniziò a crollare. Subito, Perseo saltò in groppa alla Fenice e, insieme, schivando i pezzi di ghiaccio e le rocce che crollavano, riuscirono ad uscire sani e salvi.

«Sì, ce l’abbiamo fatta, ora abbiamo la gemma con noi!» esultò Perseo, e la Fenice esclamò: «Finalmente siamo pronti per sconfiggere lo stregone!»

Camminarono allora per lungo tempo, e si ritrovarono presto al castello dello stregone.

Entrarono nell’edificio principale, girovagando per le camere, alla ricerca della principessa, ma tutto ad un tratto, spuntò lo stregone, che disse: «Eccoti qua… E tu, dovresti essere il prescelto… Ahahaha… un povero ragazzo, che non ha nemmeno i soldi per sfamarsi!… Non riuscirai mai a sconfiggermi!»

«Non credere di avere la vittoria così vicina!» esclamò il ragazzo, e, ad un tratto, tirò fuori la bellissima gemma che, con tutto il suo splendore, ruppe l’incantesimo. Perseo cadde, battendo la testa, e svenne…

Al suo risveglio, tutto era tornato a splendere e, davanti a lui, vide lo stregone, trasformato in un povero mendicante, scappare spaventato. Nel frattempo, la sua amica Fenice si stava avvicinando con una bellissima signora, e disse: «Io sono la Principessa Floridiana, grazie tante per aver liberato me ed il mio regno dall’incantesimo del perfido stregone, ora tutto è tornato alla normalità. C’è qualcosa che desideri? Che posso fare per te?»

«Io sono molto povero, e vorrei tanto tornare a casa con qualche soldo in più, per aiutare la mia famiglia!»

«Non ti preoccupare, ti aiuterò!»

Così Perseo salutò la sua adorata Fenice e la Principessa Floridiana. «Ora chiudi gli occhi…» disse la principessa. Perseo obbedì… e, quando li aprì, non si ritrovò nella sua povera casupola, ma in una grandissima casa con tanti agi e ricchezze, insieme con tutta la sua famiglia.

Così, vissero sempre felici e contenti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...